ADBLOCK INDIVIDUATO / ADBLOCK DETECTED

Per favore, disabilita Adblock / Please disable Adblock

Clicca sull’icona Adblock del tuo browser

Clicca su Non attivare sulle pagine di questo dominio

Nella pagina successiva clicca su Escludi

L’icona di Adblock ora è diventata verde

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su androidaba.com. Grazie! :D

Clicca sull’icona di AdBlock Plus del tuo browser

Clicca sul simolo blu affianco a Blocco pubblicità attivo

Ora clicca su Aggiorna e potrai navigare su androidaba.com :)

Una volta disattivato Adblock Plus l’icona diventerà di colore grigio

Grazie! :D

Ok, ho disabilitato Adblock / Ok, Adblock disabled

Applicazioni Android su Linux? Ci pensa Anbox

È Il sogno di molti utenti Linux quello di poter utilizzare qualsiasi applicazione nativa per Android sui propri PC. Da diversi anni tutto questo è disponibile su Windows e Mac OSX grazie ai tantissimi emulatori come Bluestacks, Nox e Memu ma finalmente, qualcosa sta cambiando anche su Linux :D.

Grazie agli amici di Telegram ed in particolar modo a @rollsappletree, abbiamo avuto il piacere di provare Anbox, un nuovo emulatore Android per il pinguino, ancora in fase Beta ma che funziona abbastanza bene con molte app. Purtroppo la nostra prova con Evil King Media non è andata benissimo ma alcuni utenti sostengono che a loro funzioni abbastanza bene. Se anche voi volete provare l’ebbrezza di installare un’app Android sul vostro Linux, eccovi i semplici passaggi da seguire :).

Come installare Anbox su Linux (Ubuntu e deritate)

  • Avviate un terminale e digitate i seguenti comandi:
sudo add-apt-repository ppa:morphis/anbox-support
sudo apt install -y anbox-modules-dkms
sudo modprobe ashmem_linux
sudo modprobe binder_linux
sudo snap install --devmode --beta anbox
  • Ora non vi resta che installare i moduli ADB utili per poter installare i file APK; sempre da terminale digitate il seguente comando:
sudo apt-get install android-tools-adb android-tools-fastboot
  • Adesso potete avviare Anbox sia dal teminale digitando semplicemente anbox o dall’elenco delle app installate

Come installare i file APK

L’installazione delle app è molto semplice ma è importante che il file venga installato dalla Home; una volta scaricato il file APK copiatelo e incollatelo della cartella Home di Linux. Un altro consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di rinominare il file apk in nome più breve. Per installare Evil King Media abbiamo rinominato il file da EvilKingMedia v1.0tris.apk a ekm.apk.

Per installare i file apk digitate il comando

adb install "nome apk.apk"

Nel nostro caso dunque

adb install ekm.apk

Dato che su Anbox non è disponibile il Play Store, potete installare il market alternativo Aptoide e di conseguenza tantissime altre applicazioni come Wuffy e via discorrendo :D.

Come premesso Anbox è ancora in fase Beta per cui non aspettatevi una perfetta compatibilità delle app. Evil King Media per ora non funziona al meglio ma dato che questo emulatore è ancora in fase di test, siamo abbastanza fiduciosi per il futuro 😀

Link utili:

Per ulteriori chiarimenti, domande o informazioni di qualunque tipo non esitate a contattarci tramite il widget Assistenza Tecnica o tramite l’App Ufficiale.

Se vi piace il nostro sito potete ringraziarci e contribuire alla nostra crescita anche solo visitandoci senza Adblock 🙂

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. roby ha detto:

    scusate ma come si fa a scaricare wuffy player sul pc se chiede come unica opzione …lo smartphone?

  2. nofuture ha detto:

    dopo aver aggiunto il repository bisogna dare “sudo apt-get update”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *