ADBLOCK INDIVIDUATO / ADBLOCK DETECTED

Per favore, disabilita Adblock / Please disable Adblock

Clicca sull’icona Adblock del tuo browser

Clicca su Non attivare sulle pagine di questo dominio

Nella pagina successiva clicca su Escludi

L’icona di Adblock ora è diventata verde

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su androidaba.com. Grazie! :D

Clicca sull’icona di AdBlock Plus del tuo browser

Clicca sul simolo blu affianco a Blocco pubblicità attivo

Ora clicca su Aggiorna e potrai navigare su androidaba.com :)

Una volta disattivato Adblock Plus l’icona diventerà di colore grigio

Grazie! :D

Ok, ho disabilitato Adblock / Ok, Adblock disabled

Zem TV e TvAddons: ecco perchè hanno chiuso

Prima Zem TV ed ora TvAddons hanno chiuso nel modo peggiore possibile la propria avventura nel web e su Kodi. In questi giorni molti addons hanno cambiato “casa” proprio perchè molte repository sono state chiuse o abbandonate dagli sviluppatori a causa delle accuse di violazione di copyright.

La famosa emittente televisiva americana Dish Network ha presentato una denuncia contro l’add-on ZemTV e il sito TVAddons.ag.

Zem TV trasmetteva illegalmente gran parte dei canali satellitari del network americano e TvAddons è colpevole di aver agevolato la divulgazione e l’utilizzo dell’add-on Zem TV. L’allusione è senza dubbio legata alla repository di shani, ad f4mTester ed f4mProxy, file indispensabili per il corretto utilizzo dell’add-on. Sia Zem TV che TvAddons sono stati più volte invitati a rimuovere i contenuti streaming e proprio per questo l’emittente televisiva ha deciso di sporgere denuncia.

Come possiamo leggere dalla fonte ufficiale https://torrentfreak.com, gli avvocati di Dish hanno dichiarato quanto segue:

“The ZemTV service is retransmitting these channels over the Internet to end-users that download the ZemTV add-on for the Kodi media player, which is available for download at the websites www.tvaddons.ag and www.tvaddons.org”.

Dish ritiene che ZemTV sia responsabile della violazione diretta del diritto d’autore ed ha richiesto ben 150.000 dollari per i danni subiti mentre TVAddons, che nel frattempo non esiste più come sito e ovviamente anche come repository (addio Fusion), è accusato di aver contribuito a questa violazione e anche per loro è prevista una multa salatissima.

Torrentfreak.com sostiene di aver contattato il team di TvAddons il quale si dichiara sorpreso dell’accaduto e dichiara di non aver mai ricevuto richieste da parte dell’emittente televisiva americana e di aver rimosso l’add-on prima della denuncia.

“This is the first we’ve heard of this lawsuit. No one ever sent us any type of takedown or DMCA notice or even tried to contact us prior, they could have easily done so through our contact page or site emails”.

La scomparsa di TvAddons è senza dubbio una grave perdita per i tantissimi amanti di Kodi sparsi per l’intero pianeta; molti progetti  sono già disponibili su altre repository ma la paura più grande è che si possa scatenare una vero e proprio effetto domino e che molti addon possano sparire per sempre.

Siete invitati ad esprimere la vostra opinione nella sezione commenti qui in basso ma ricordate: è gradita l’educazione 😛

Fonte: https://torrentfreak.com/dish-network-sues-zemtv-and-tv-addons-for-copyright-infringement-170605/

Grazie a tutti gli Amici che ci seguono costantemente senza Adblock 🙂

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. seccobross ha detto:

    comunque grazie perle guide sensa di voi saremo morti da tempo

  2. Flaviano Saccà ha detto:

    Per uno che chiuderanno ne nasceranno 10, considerando poi che gli add-on di kodi sono degli aggregatori, sarebbe come pensare di combattere la pirateria sopprimendo i motori di ricerca dei torrent.

  3. gio' -quello vero!- ha detto:

    concordo con Peppe
    siete bravi e fate ottime guide e preziosi articoli
    🙂

  4. Peppe Calvo ha detto:

    questo articolo è ben scritto e centra perfettamente il problema. bravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *